Home Cronaca Prima le manette per furto. Poi i domiciliari, l’evasione e il secondo...

Prima le manette per furto. Poi i domiciliari, l’evasione e il secondo arresto in 24 ore: 32enne da record a Grumo

Arrestato nella notte per furto, viene sottoposto ai domiciliari. Evade e viene arrestato di nuovo, finendo nuovamente ai domiciliari. Succede a Grumo, dove un 32enne, con diversi precedenti penali a suo carico, è riuscito a finire in manette per ben due volte nell’arco di 24 ore.

Il giovane era stato tratto in arresto per tentato furto aggravato perpetrato in danno di un’attività commerciale sita in Bari. Sottoposto ai domiciliari a Grumo, presso la sua abitazione, la mattina, dopo essersi riposato, ha deciso di uscire.

I carabinieri – dopo aver controllato i luoghi maggiormente frequentati dal 32enne, oltre alla stazione ferroviaria, quella dei pullman e le vie principali della città – hanno intercettato il fuggitivo sulla strada provinciale che conduce da Binetto a Palo.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version