/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Monopoli, fingono avaria al motore per sfuggire ai controlli: presi in mare due albanesi con 600 chili di marijuana - IL VIDEO

Monopoli, fingono avaria al motore per sfuggire ai controlli: presi in mare due albanesi con 600 chili di marijuana - IL VIDEO

Un potente gommone sospetto è stato fermato a largo delle coste di Monopoli dalla Guardia Finanza. Due i soggetti a bordo che, alla richiesta di spiegazioni circa la loro presenza, hanno detto di navigare alla deriva da giorni a causa di un’avaria al motore. Ma un giro di perlustrazione dei Finanzieri ha consentito di trovare proprio nelle immediate vicinanze dell’imbarcazione 21 involucri contenenti quasi 600 chili di marijuana. Secondo una ricostruzione dei fatti, la droga è stata probabilmente gettata in mare dagli stessi scafisti, una volta accortisi dell’arrivo delle vedette delle Fiamme Gialle.

 

Il gommone, lungo 10 metri e con due potenti motori fuoribordo, è stato portato agli ormeggi della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari e sottoposto a sequestro. I due soggetti, H.R. 35 anni e D.B. di 26 anni, entrambi albanesi, sono stati arrestati per traffico internazionale di stupefacenti e posti a disposizione della locale Autorità Giudiziaria. Sulla base degli elementi probatori messi a disposizione del P.M. di turno incaricato, il Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Bari ha convalidato gli arresti.

Monopoli, fingono avaria al motore per sfuggire ai controlli: presi in mare due albanesi con 600 chili di marijuana - IL VIDEO
Watch the video

Monopoli, fingono avaria al motore per sfuggire ai controlli: presi in mare due albanesi con 600 chili di marijuana - IL VIDEO

Un potente gommone sospetto è stato fermato a largo delle coste di Monopoli dalla Guardia Finanza. Due i soggetti a bordo che, alla richiesta di spiegazioni circa la loro presenza, hanno detto di navigare alla deriva da giorni a causa di un’avaria al motore. Ma un giro di perlustrazione dei Finanzieri ha consentito di trovare proprio nelle immediate vicinanze dell’imbarcazione 21 involucri contenenti quasi 600 chili di marijuana. Secondo una ricostruzione dei fatti, la droga è stata probabilmente gettata in mare dagli stessi scafisti, una volta accortisi dell’arrivo delle vedette delle Fiamme Gialle.

 

Il gommone, lungo 10 metri e con due potenti motori fuoribordo, è stato portato agli ormeggi della Stazione Navale della Guardia di Finanza di Bari e sottoposto a sequestro. I due soggetti, H.R. 35 anni e D.B. di 26 anni, entrambi albanesi, sono stati arrestati per traffico internazionale di stupefacenti e posti a disposizione della locale Autorità Giudiziaria. Sulla base degli elementi probatori messi a disposizione del P.M. di turno incaricato, il Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Bari ha convalidato gli arresti.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.