Home Cronaca Polignano, costrette a prostituirsi in una villa: identificate due donne straniere. Beccato...

Polignano, costrette a prostituirsi in una villa: identificate due donne straniere. Beccato lo sfruttatore

Si prostituivano in una villa di Polignano a Mare, comandate dal loro “protettore”, un 49enne monopolitano. Le forze dell’ordine hanno posto fine all’illecita attività con un blitz che ha consentito di identificare le due donne, una di nazionalità albanese e l’atra brasiliana, assieme al loro sfruttatore e ad alcuni clienti.

 

I controlli sono poi proseguiti per le strade di Monopoli, con 9 posti di blocco predisposti in altrettante arterie del paese. Ottanta persone sono state identificate e 51 i veicoli controllati. Un uomo è stato indagato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo