/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Molfetta, rifiutano controllo sul treno e aggrediscono i Carabinieri: arrestati due extracomunitari del Cara di Bari

Molfetta, rifiutano controllo sul treno e aggrediscono i Carabinieri: arrestati due extracomunitari del Cara di Bari

 

I Carabinieri di Molfetta hanno arrestato due cittadini nigeriani per resistenza a Pubblico Ufficiale. I due soggetti si sarebbero rifiutati di farsi identificare mentre viaggiavano senza biglietto sul treno Foggia-Bari. Tutto è cominciato quando il capotreno del regionale Foggia-Bari, durante un controllo dei tagliandi di viaggio, è stato aggredito verbalmente da alcuni giovani extracomunitari. Il capotreno avrebbe dunque richiesto l'intervento dei Carabinieri.

 

Giunto alla fermata di Molfetta, il treno è stato bloccato dai militari per tentare di calmare gli animi. Tre degli stranieri, di tutta risposta, hanno reagito inveendo e spintonando, per poi scendere dal treno e darsi alla fuga a piedi. Dopo un breve inseguimento, due dei fuggitivi sono stati raggiunti e bloccati, mentre il terzo è riuscito a fuggire. I due, identificati in un 39enne ed un 23enne, sono arrestati per il reato di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.