Home Cronaca Bari, bruciavano rifiuti speciali vicino allo stadio San Nicola: due uomini denunciati...

Bari, bruciavano rifiuti speciali vicino allo stadio San Nicola: due uomini denunciati dalla Municipale

Questa mattina gli agenti della Polizia Municipale di Bari hanno sequestrato un’area all’interno di un cantiere edile in prossimità dello stadio San Nicola, dove si stavano bruciando abusivamente rifiuti speciali vari tra cui anche fogli di guaine impermeabilizzanti in disuso. Non era sfuggita la colonna di fumo nero all’attenzione della Municipale che ha identificato l’impresa e l’operaio intento alla combustione illecita.

 

I due fermati e identificati sono stati denunciati in concorso per i reati ambientali di discarica abusiva e combustione illecita di rifiuti, oltre che per il reato di immissione di fumi in atmosfera. Quest’ultimo reato prevede come sanzione minima la reclusione da due a cinque anni e il ripristino dello stato dei luoghi, mentre è prevista anche la confisca dell’area oggetto di discarica abusiva.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo