/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, nuove minacce di morte al console israeliano De Santis: “Ebreo anche qui”

Bari, nuove minacce di morte al console israeliano De Santis: “Ebreo anche qui”

Sono arrivate nuove minacce ai danni del console di Israele in Italia Luigi De Santis. Ieri nella cassetta nella cassetta delle lettere ha trovato un biglietto con una croce rossa al centro e, in lingua inglese, la scritta: “Ebreo anche qui”. “E’ solo l’ultimo di una serie di atti intimidatori”, riferisce così De Santis all’Ansa che ha poi aggiunto: “ In un'occasione fui bersaglio anche di una minaccia di morte esplicita da parte di soggetto di origine tedesca. Al Consolato chiese di me, lo incontrai e mi minacciò dicendo 'ammazzo te e tutti gli israeliani'. Da tempo il console per questi motivi è in contatto diretto sia con la Digos che con i carabinieri. "Ma sta di fatto - dice inoltre all'Ansa De Santis - che i livelli di vigilanza attuati e applicati alla mia persona non hanno potuto evitare che questo soggetto si facesse ritrovare anche nei pressi della mia nuova abitazione, perché nel frattempo ho cambiato casa. Sono l'unico console d'Israele in Italia, ai massimi livelli c'è molta preoccupazione riguardo alla cornice di sicurezza che abbiamo in Puglia. Minacce che rappresentano una sconfitta per tutta la regione" ha concluso così De Santis.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.