Modugno, furto alla Don Milani: rubati nove computer dal plesso Vito Faenza. Ladri in azione nella notte

Modugno, furto alla Don Milani: rubati nove computer dal plesso Vito Faenza. Ladri in azione nella notte

Si sono introdotti nell’istituto e hanno portato via nove computer portatili. È successo questa notte a Modugno, in via Bologna, dove i ladri hanno preso di mira la scuola primaria Vito Faenza del 3° circolo didattico Don Lorenzo Milani. Non si tratta di una novità assoluta, purtroppo. Un paio di settimane fa infatti un altro colpo è stato messo a segno nel plesso Ghandi di via Ancona, quartiere Cecilia. Anche in quel caso i ladri riuscirono a portare via i computer delle LIM (lavagne interattive multimediali) sistemati nelle varie classi e nelle cassette di sicurezza. Otto, per la precisione. Che con i nove portati via questa notte fanno in tutto diciassette.

“L’idea è quella di tenere i computer sempre a disposizione dei docenti – spiega, sconfortata, la dottoressa Giuseppina Bassi, dirigente scolastico -. È questo l’intento della LIM: nel momento in cui l’insegnate entra in classe deve poter avere lo strumento a disposizione. Portali via ogni giorno e riportarli in struttura quindi, non sarebbe una soluzione. Si rovinerebbero e diventerebbero presto inutilizzabili. Venivano usati spesso. Avevamo questa fortuna e adesso non ce l’abbiamo più”.

I malviventi si sarebbero introdotti nei due plessi della Don Milani passando dalla porta principale: in entrambi i casi infatti, gli ingressi sono sprovvisto di cancellate a salvaguardia della sicurezza. L’unico plesso dotato di telecamere di videosorveglianza poi è quello centrale. Per i ladri, in sostanza, un gioco da ragazzi.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.