/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Monopoli, anziano spinto e morto sugli scogli: sotto torchio due minori di 15 e 17 anni accusati di rapina e omicidio aggravato. "Volevano uccidere anche l'amico"

Monopoli, anziano spinto e morto sugli scogli: sotto torchio due minori di 15 e 17 anni accusati di rapina e omicidio aggravato. "Volevano uccidere anche l'amico"

I Carabinieri hanno fermato un 17enne e di un 15 enne di Monopoli, ritenuti a vario titolo responsabili di tentata rapina, omicidio aggravato e tentato omicidio, in relazione ai noti fatti verificatisi nel pomeriggio di martedì sulla scogliera di “Cala Verdegiglio” di Monopoli. L’attento esame delle deposizioni di alcuni testimoni che a quell’ora si trovavano nelle vicinanze, le parole dell’altro anziano scampato miracolosamente alla morte, l'esame delle immagini di  videosorveglianza presenti in zona ed un approfondito e reiterato sopralluogo da parte della Scientifica, hanno consentito agli investigatori di ricostruire, tassello dopo tassello, l’intero svolgimento dei fatti.

 

I militari sono così riusciti a risalire ai volti di due giovani che, corrispondenti alle varie descrizioni dei presenti, si erano intrattenuti, poco prima dell’assalto, nello stesso bar frequentato dai due pensionati, per poi seguirli mentre questi si incamminavano lungo la scogliera. Condotti in Caserma, nei confronti dei due, entrambi incensurati. è stato emesso un decreto di fermo di indiziato di delitto, che è stato prontamente eseguito dai Carabinieri.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.