/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, insultata e minacciata per un anno: segnalati cinque baby bulli di una scuola media

Bari, insultata e minacciata per un anno: segnalati cinque baby bulli di una scuola media

Atti di bullismo assimilati per la prima volta ad una vera e propria forma di stalking. I presunti responsabili della violenza sono cinque ragazzini, di età compresa tra i 12 e i 13 anni. Per un anno avrebbero preso di mira una compagna di classe, insultandola, minacciandola, arrivando anche a tagliarle i capelli e i pantaloni. La notizia è pubblicata su La Repubblica di Bari. Il caso è avvenuto in una scuola media, in provincia di Bari, ed è stato al centro di un'inchiesta che si è conclusa con una segnalazione ai genitori dei responsabili degli atti di bullismo che non sono imputabili. A denunciare quanto avveniva in classe, è stata la mamma della vittima. La ragazzina, secondo la ricostruzione della procura per i Minorenni, sarebbe stata minacciata, molestata e insultata e, in più occasioni, sarebbe stata anche picchiata. La bambina ha ora cambiato scuola.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.