35.4 C
Comune di Bari
giovedì 29 Luglio 2021
Home Apertura Monopoli, picchia la compagna e la sorella di lei intervenuta per difenderla:...

Monopoli, picchia la compagna e la sorella di lei intervenuta per difenderla: rintracciato a Matera e arrestato

Notizie da leggere

I carabinieri di Monopoli, nelle scorse ore, hanno arrestato un uomo di 35 anni, incensurato, ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia e lesioni.

Le indagini dei militari sono scattate quando, durante la notte, in caserma si sono presentate due sorelle monopolitane di 25 anni con il volto tumefatto, per esser state appena picchiate, tanto da dover ricorrere alle cure dell’ospedale, dove i medici, a causa delle ferite, hanno refertato loro 30 giorni di prognosi.

Le ragazze, quindi, hanno spiegato ai carabinieri di essere state aggredite dal compagno convivente di una delle due, il quale, verosimilmente in stato di ebbrezza alcolica, dopo aver picchiato la prima per motivi di gelosia, si è scagliato anche contro l’altra, intervenuta nel tentativo disperato di arrestarne la furia.

I militari, così, hanno rintracciato il 35enne a Matera, presso lo studio medico da lui gestito, e lo hanno arrestato. L’uomo, attualmente, è ai domiciliari. Le due giovani donne hanno interrotto la convivenza.


Iscriviti per rimanere aggiornato sui fatti della città di Bari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Guarda anche