Maxi sequestro di droga tra Molfetta e Bisceglie, si lanciano da finestra per fuggire: presi 4 trafficanti con 1800 chili di marijuana

Maxi sequestro di droga tra Molfetta e Bisceglie, si lanciano da finestra per fuggire: presi 4 trafficanti con 1800 chili di marijuana

Percorreva la strada a fari spenti da Molfetta in direzione Bisceglie. Per questo motivo i Finanzieri di pattuglia in zona hanno deciso di seguire un furgone senza farsi notare. In prossimità di una curva, anche per colpa dell’alta velocità, dal mezzo sono caduti due involucri bianchi, prontamente recuperati dagli stessi occupanti del mezzo.

 

Il furgone ha terminato la propria corsa nella zona industriale di Bisceglie, dove ha parcheggiato nel garage di un palazzo, immediatamente seguito da un altro furgone con a bordo due persone. Così la pattuglia ha deciso di intervenire. Alla vista dei militari due soggetti, un 27enne di nazionalità albanese e l’altro originario di Bisceglie hanno provato a fuggire lanciandosi dalla finestra del box e rovinando a terra dopo un volo di cinque metri. I due soggetti, feriti, sono stati bloccati e soccorsi dai sanitari del 118 intervenuti sul posto. Al momento sono ricoverati con varie fratture al Policlinico di Bari e all’ospedale di Andria, piantonati in stato di arresto.

 

Anche gli altri due soggetti sono stati bloccati e arrestati per traffico internazionale di sostanze stupefacenti e condotti nel carcere di Trani, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. A bordo dei due furgoni, di cui uno di risultato rubato, sono stati rinvenuti e sequestrati complessivamente 101 colli di marijuana per un totale di circa 1.800 chili che, immessi sull’illecito mercato, avrebbero consentito un guadagno di oltre 13 milioni di euro.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Questo sito utilizza cookies di Google Analytics e dei principali social network. Se sei d'accordo continua la navigazione o accetta. Altrimenti abbandona il sito web!