Home Cronaca Acquaviva, 21enne incinta ruba superalcolici al supermercato in compagnia del marito: arrestati

Acquaviva, 21enne incinta ruba superalcolici al supermercato in compagnia del marito: arrestati

Una coppia di cittadini romeni, marito e moglie, è stata arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri della locale Stazione di Acquaviva delle Fonti per un furto in un supermercato. I due, lui 22enne e lei 21enne incinta, come una normale giovane coppia di sposi, sono entrati in un supermercato del centro per fare la spesa.

 

Dopo aver iniziato a girare tra gli scaffali e scelto cosa prendere, hanno riposto nel carrello alcuni prodotti. Altri, invece, sono finiti sotto l’ampio vestito indossato dalla donna. Mentre l’uomo ha raggiunto la cassa e si è messo in fila per pagare, la gestante, come se niente fosse, ha oltrepassato la fila portandosi all’esterno per raggiungere l’autovettura lasciata nel parcheggio.

 

Il loro comportamento però non è sfuggito ad alcuni impiegati che, insospettiti, hanno chiamato i Carabinieri. Intervenuti sul posto, i militari hanno bloccato la giovane coppia, mentre era intenta a salire a bordo del veicolo.

 

Fermati e sottoposti a controllo, i militari operanti hanno trovato, celate all’interno del bagagliaio, 10 bottiglie di superalcolici, 2 confezioni di tonno in scatola per un valore complessivo di circa 300 euro, il tutto poi riconsegnato ai legittimi proprietari.

 

Successivi accertamenti permettevano di scoprire che i due malfattori avevano perpetrato precedentemente analogo reato presso un altro esercizio commerciale del posto, dal quale avevano sottratto altri generi alimentari, anch’essi rinvenuti e restituiti agli aventi diritto. Arrestata con l’accusa di furto aggravato continuato, la coppia su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è finita agli arresti domiciliari presso l’abitazione di residenza, in attesa di giudizio.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo