/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Altamura, smerciavano ogni tipo di droga nella città vecchia e all’ingresso delle scuole: arrestati Giovanni Lunare e Giuseppe Berardi

Altamura, smerciavano ogni tipo di droga nella città vecchia e all’ingresso delle scuole: arrestati Giovanni Lunare e Giuseppe Berardi

I Carabinieri di Altamura hanno arrestato due giovani del posto ritenuti responsabili di oltre mille cessioni di stupefacenti di varia natura come hashish, marijuana, eroina e cocaina effettuate nel periodo compreso tra i mesi di marzo ed ottobre dello scorso anno. Giovani e giovanissimi i loro principali clienti, che ottenevano le dosi di “roba” tra i vicoli del centro o all’ingresso di scuole.

 

Dopo svariati mesi di indagini serrate da parte dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Altamura, consistite in mirati servizi di osservazione e controllo del centro storico e nei pressi di alcuni istituti scolastici, nei punti e negli orari dove maggiore è l’aggregazione giovanile, è stato posto un freno all’attività si spaccio di vari generi di sostanze stupefacenti posta in essere da due giovani altamurani, per i quali ieri si sono aperte le porte del carcere di Bari.

 

Si tratta del 23enne Giovanni Lunare e del 20enne Giuseppe Berardi, entrambi già noti alle forze dell’ordine, che sono stati quindi colpiti da un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.