Bari, 164 confezioni di anabolizzanti e 30 scatole di Cialis in un bus proveniente dall’Albania: denunciato l’autista

Bari, 164 confezioni di anabolizzanti e 30 scatole di Cialis in un bus proveniente dall’Albania: denunciato l’autista

Nel corso delle attività di contrasto ai traffici illeciti, i funzionari dell’Ufficio delle dogane di Bari, hanno sequestrato, in due distinte operazioni, oltre duemila paia di calzature per falsa indicazione di origine e quasi 200 confezioni di medicinali.

 

Nel primo caso, a seguito di un controllo svolto su un autoarticolato bulgaro proveniente dalla Grecia, sono stati scoperte e sequestrate calzature prodotte in Bulgaria ma con un falso marchio italiano e la dicitura “made in Italy”.

 

In un’altra operazione invece, con la collaborazione della Guardia di Finanza, sono state scovate 164 confezioni di anabolizzanti e 30 scatole di farmaco Cialis. La merce è stata rinvenuta in uno scatolone nascosto tra le poltrone di un pullman proveniente dall’Albania e condotto da un cittadino albanese sprovvisto della necessaria prescrizione medica per l’introduzione di farmaci nel territorio nazionale.

 

Il legale rappresentante della ditta a cui erano destinate le calzature e il conducente del pullman sono stati denunciati alla Procura della Repubblica di Bari.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.