Home Cronaca Bari, pochi soldi al parcheggiatore abusivo: 39enne preso a calci e pugni...

Bari, pochi soldi al parcheggiatore abusivo: 39enne preso a calci e pugni davanti ai bambini

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Ha preso a pugni e calci un uomo, davanti ai suoi figli, nel parcheggio dell’IKEA. Con l’accusa di aggressione è finito in carcere il 60enne Hadjir Bera, di nazionalità albanese. Il soggetto ha fermato la vittima nell’area sosta del centro commerciale e ha chiesto dei soldi per vigilare sulla sua auto. Ma non sono bastati, evidentemente, quegli spiccioli consegnati nelle mani del presunto estorsore. È quindi scattata la violenza. L’albanese ha aggredito l’uomo di fronte ai bambini terrorizzati. Immediato è stato l’intervento dei Carabinieri, subito allertati, che con molta fatica hanno bloccato e ammanettato il 60enne, prima di rinchiuderlo nel carcere di Bari. L’uomo aggredito, invece, è stato portato in ospedale, dove i medici lo hanno dimesso con otto giorni di prognosi.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui