Home Cronaca Beccato a rubare un’auto picchia il proprietario, dà fuoco alla vettura e...

Beccato a rubare un’auto picchia il proprietario, dà fuoco alla vettura e scappa: 28enne arrestato a Cassano

Attimi a dir poco concitati quelli che si sono verificati nel primo pomeriggio di ieri a Cassano, dove un rappresentante di commercio, dopo aver sorpreso un giovane che stava per portargli via l’auto, è stato aggredito e costretto alle cure mediche del Pronto Soccorso dell’ospedale.

Il ladro, infatti, colto sul fatto, pur di guadagnarsi la fuga, ha affrontato il proprietario del veicolo colpendolo prima con calci e pugni, poi con un utensile in ferro. Infine, ha tentato di incendiare l’auto dando fuoco alla tappezzeria dei sedili anteriori. Non contento, prima di scappare a piedi, si è impossessato di un marsupio e di una borsa di proprietà dell’uomo, facendo perdere le proprie tracce.

L’accurata descrizione del malvivente fornita ai carabinieri dalla vittima, però, ha consentito di inchiodare alle proprie responsabilità un 28enne del posto, pregiudicato, che i militari hanno bloccato ancora con la refurtiva addosso: il ragazzo, portato in carcere a Bari, dovrà rispondere di rapina impropria, lesioni e danneggiamento a seguito di incendio.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Exit mobile version