Home Cronaca Rutigliano, piante di un metro e mezzo di marijuana coltivate in casa:...

Rutigliano, piante di un metro e mezzo di marijuana coltivate in casa: arrestata insospettabile coppia di giovani

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Una coppia di Rutigliano è stata arrestata in flagranza di reato dai Carabinieri con l’accusa di coltivazione illecita di sostanze stupefacenti. Nell’abitazione dei due, entrambi insospettabili, è stata trovata una vera e propria serra all’interno di un’area a cielo aperto di pertinenza della propria residenza, costituita da teli in cellophane, dotata di un sofisticato impianto idrico e di termometro per verificare la temperatura interna dell’area. Il tutto per coltivare numerose piante interrate di “cannabis indica” con fusti di altezza variabile fino al metro e mezzo e con alcuni rami già in fase di essicazione. L’accurata perquisizione ha peraltro permesso di trovare anche altro materiale per la coltivazione e attrezzatura per il peso ed il taglio del fogliame. Dopo le formalità di rito, la giovane coppia è stata posta agli arresti domiciliari presso la propria abitazione.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui