/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Capurso, boato nella notte in via Epifania: banca sventrata con pala meccanica ma ladri via a mani vuote

Capurso, boato nella notte in via Epifania: banca sventrata con pala meccanica ma ladri via a mani vuote

Un boato, l’arrivo dei Carabinieri di Triggiano ed i banditi messi in fuga a mani vuote. È successo questa notte a Capurso dove una banda di rapinatori ha tentato l’assalto al bancomat del Banco di Napoli di via Epifania.

 

I malfattori sono entrati in azione intorno alle 3.15: strada preventivamente bloccata da due auto poste al centro della carreggiata e una pala meccanica per fare breccia nei muri perimetrali della banca e portare via il bancomat. I residenti però, svegliati dal rumore assordante dell’escavatore entrato in azione sulle pareti dell’istituto di credito, hanno immediatamente allertato i Carabinieri che, una volta intervenuti sul posto, hanno messo in fuga i rapinatori prima che il colpo venisse completato.

 

La pala meccanica e le auto utilizzate per bloccare la strada sono rimaste sulla via e dalle prime ore della mattina sono passate al setaccio dalla sezione scientifica dei Carabinieri giunta sul posto per i rilievi. A disposizione dei militari sono state messe anche le immagini di videosorveglianza della banca e delle attività commerciali della zona.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.