/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, estorsioni e minacce a imprenditore del Libertà: otto arresti nel clan Strisciuglio

Bari, estorsioni e minacce a imprenditore del Libertà: otto arresti nel clan Strisciuglio

Agenti della questura di Bari stanno notificando stamani un'ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Bari su richiesta della locale Direzione distrettuale antimafia, nei confronti di otto persone, per gli inquirenti vicine al clan Strisciuglio. Agli arrestati vengono contestati, a vario titolo, i reati di estorsione aggravata, tentata estorsione e minaccia in concorso, reati tutti aggravati dall'utilizzo del metodo mafioso. Le otto persone si sarebbero rese responsabili di un'estorsione nei confronti di un imprenditore edile nel quartiere Libertà di Bari. 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.