Home Cronaca Bari, scoperto venditore abusivo di giocattoli davanti a scuola elementare: sequestrati oltre...

Bari, scoperto venditore abusivo di giocattoli davanti a scuola elementare: sequestrati oltre 100 pezzi

Era solito stazionare con il suo “negozio” abusivo per strada, davanti alla scuola elementare Clementina Perone, al quartiere Libertà di Bari, per far avvicinare i genitori con i loro bambini e vendere giocattoli di ogni genere.

Ma ieri, all’arrivo di una pattuglia della Polizia Locale, si è dato alla fuga, lasciando per strada gran parte della merce abusiva, circa 100 giocattoli diversi, tutti sottoposti a sequestro e successiva distruzione, in quanto non conformi alla normativa europea in tema di sicurezza.

Sempre in tema sicurezza, la Polizia Locale ricorda che spesso questo giocattoli possono presentare anche un marchio CE contraffatto, ma in realtà rappresentano un vero pericolo per la salute dei bambini. Quindi l’invito alla cittadinanza, affinché non vengano acquistati giocattoli che non provengano direttamente dai negozi.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

error: Contenuti protetti
Exit mobile version