/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, in moto per le strade di Japigia con mezzo chilo di marijuana: arrestati due giovani. Uno ha 17 anni

Bari, in moto per le strade di Japigia con mezzo chilo di marijuana: arrestati due giovani. Uno ha 17 anni

Detenzione in concorso ai fini di spaccio di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente e resistenza a Pubblico Ufficiale. Sono questi i reati contestati a due giovani baresi, un 19enne e un 17enne, arrestati ieri pomeriggio dai Carabinieri dopo un breve inseguimento per le strade di Japigia.

 

I militari, nel corso di un servizio di pattugliamento nel quartiere finalizzato a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato i due ragazzi a bordo di un ciclomotore, mentre percorrevano viale Japigia a velocità molto sostenuta.

 

I Carabinieri hanno intimato l’alt per effettuare un regolare controllo ma la coppia di giovani, incuranti dell’ordine ricevuto, s’è data a precipitosa fuga dando luogo ad un inseguimento durato un paio di km. All’altezza di via dei Bersaglieri il conducente del ciclomotore ha lasciato cadere a terra una busta, immediatamente recuperata, al cui interno vi era ben mezzo chilo di marijuana.

 

I due, vistisi braccati, poco dopo, sono stati costretti ad interrompere la fuga. In ragione delle evidenti finalità di spaccio a cui l’elevato quantitativo di droga recuperato era destinato, i due sono stati tratti in arresto. Per il maggiorenne sono scattati gli arresti domiciliari, mentre il minorenne, tra l’altro già gravato da precedenti specifici, è stato tradotto presso l’Istituto di Prima Accoglienza Minorile “Fornelli”.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.