Home Cronaca Bari, minacce al sindaco Decaro: “Ti metterei a testa in già come...

Bari, minacce al sindaco Decaro: “Ti metterei a testa in già come hanno fatto con Mussolini”

Nuove minacce al sindaco di Bari, Antonio Decaro. Un post è comparso sulla sua pagina Facebook ed è stato rimosso dopo alcune ore. Un “utente” ha rimproverato il primo cittadino di aver nominato Pierluigi Introna vicesindaco. Ma il messaggio aveva tutto fuorché uno spirito critico. Offese e minacce, la più grave quella di immaginarsi Decaro “appeso in giù come Mussolini”. Il Comune ha allertato la Polizia Postale e ha denunciato l’accaduto. Di seguito parte del testo, cancellato dalla pagina social.

 

“Ma ti rendi conto di quanti soldi pubblici Introna si è preso dalla Regione Ma allora lo devo proprio dire che sei un GRANDE MANGIAPAGNOTTA ANCHE TU… ma ti metterei di testa in giù come hanno fatto a Mussolini (lui sì che ha fatto grande l’Italia tranne il sodalizio con Hitler). Continuare a regalare soldi a queste persone che campano solo dai soldi pubblici (vai a vedere le loro liquidazioni da presidente della Regione)…. Ma te ne direi mille e una notte. Mi soffermo qui perché con te è meglio tacere piuttosto che fare veleno… adesso fai un video dove dici che qualcuno ti ha chiamato PEZZO DI MERDA… perché questo sei e meriti di essere”.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo