/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Polignano, tragedia sul lavoro: operaio di 41 anni muore folgorato da una scarica elettrica

Polignano, tragedia sul lavoro: operaio di 41 anni muore folgorato da una scarica elettrica

Massimo Paglialunga, operaio di 41 anni residente a Castellana, è morto ieri mattina a Polignano folgorato da una scarica elettrica. Il tragico incidente è avvenuto intorno alle 8, quando l’uomo era impegnato in lavori di manutenzione in un cantiere di una ditta di imballaggi per l’ortofrutta.

 

Stando alla ricostruzione dei fatti operata da Carabinieri e Vigili del Fuoco, la vittima avrebbe toccato i cavi dell’alta tensione con il cestello elevatore. Inutile il tentativo di rianimarlo da parte dei sanitari del 118 giunti sul posto dall’ospedale di Monopoli: la morte lo ha stroncato sul colpo. La Procura di Bari ha aperto un’inchiesta.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.