/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, pugni in faccia per rubarle la borsa: 30enne etiope arrestato dai Carabinieri

Bari, pugni in faccia per rubarle la borsa: 30enne etiope arrestato dai Carabinieri

L’ha sorpresa alle spalle, le ha abbassato la gonna e ha cominciato a prenderla a pugni in faccia. Con l’accusa di tentata rapina ai danni di una giovane barese, un cittadino etiope di 30 anni è stato arrestato dai Carabinieri. A due passi dalla caserma di via Tanzi, nel sottovia pedonale ferroviario, l’uomo ha aggredito la povera vittima nel tentativo di strapparle la borsa.

 

I militari lì a pochi metri hanno sentito le urla di aiuto e, giunti sul posto, hanno arrestato lo straniero. La donna, invece, è stata soccorsa dal 118 che ha riscontrato evidenti segni di aggressione sul volto e sul collo.

 

L’indagato, tra l’altro con alcuni precedenti per reati contro il patrimonio e contro la persona, dopo le formalità di rito, è stato condotto nel carcere di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dinanzi alla quale dovrà rispondere di tentata rapina.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.