/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Prodotti alimentari scaduti pronti per essere immessi sul mercato con etichette false: blitz della Finanza a Capurso

Prodotti alimentari scaduti pronti per essere immessi sul mercato con etichette false: blitz della Finanza a Capurso

Prodotti alimentari scaduti e in molti casi rubati pronti per essere immessi sul mercato con etichette contraffatte. I Finanzieri di Bari hanno scoperto all’interno di un capannone di un’impresa che commercializzava prodotti alimentari, situata nella zona Industriale di Capurso, un vasto magazzino, il cui ingresso era stato occultato da pannelli di cartongesso insonorizzati: all’interno dell’area è stato possibile appurare un’attività abusiva di stoccaggio, ricondizionamento e riconfezionamento di generi alimentari, nella maggior parte risultati scaduti o gravemente alterati, che dalle preliminari indagini sono risultate di provenienza furtiva.

 

I responsabili dell’impresa commerciale, di fatto, rimuovevano dalle confezioni della merce scaduta l’originale etichetta che tracciava l’origine del prodotto, sostituendola con etichette proprie, precostituite con apparati informatici e stampanti che erano detenuti all’interno dello stesso magazzino.

 

L’intervento presso il capannone, risultato in precarie condizioni igienico-sanitarie, ha permesso di scongiurare l’immissione sul mercato di 18.783 chili tra salumi, formaggi, frutta secca e derivati farinacei, di prodotti ittici sotto sale, provento di un furto a danno di una nota catena di distribuzione, nonché di ulteriore merce 2.256 pezzi, tra salumi e formaggi in avanzato stato di deterioramento e decomposizione.

 

L’operazione si è conclusa con il sequestro dell’area commerciale e degli alimenti, nonché di tutta l’attrezzatura utilizzata. I due responsabili dell’impresa sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.