/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

In auto con 80 chili di datteri, maxi-sequestro della Guardia Costiera: le operazioni di distruzione a Bari - VIDEO

In auto con 80 chili di datteri, maxi-sequestro della Guardia Costiera: le operazioni di distruzione a Bari - VIDEO

Gli uomini della Guardia Costiera del 6° Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Bari hanno portato a termine una brillante operazione che nella mattinata odierna ha consentito, dopo un lungo appostamento, di intercettare e fermare su via della Libertà a Bisceglie un’autovettura con due persone a bordo: un 50enne del posto, già noto per analoghi precedenti penali, alla guida del veicolo, e un suo complice.

 

Nel bagagliaio della macchina sono stati rinvenuti ben 80 chili di datteri di mare custoditi in 16 sacchi retinati. Il prodotto, di provenienza estera, è stato immediatamente sequestrato, per essere poi distrutto, come disposto dall’Autorità giudiziaria, nella zona di competenza del reparto aeronavale della Guardia Costiera in quel di Bari. I due malfattori sono stati denunciati.

 

In auto con 80 chili di datteri, maxi-sequestro della Guardia Costiera: le operazioni di distruzione a Bari - VIDEO
Watch the video

In auto con 80 chili di datteri, maxi-sequestro della Guardia Costiera: le operazioni di distruzione a Bari - VIDEO

Gli uomini della Guardia Costiera del 6° Centro di Controllo Area Pesca della Direzione Marittima di Bari hanno portato a termine una brillante operazione che nella mattinata odierna ha consentito, dopo un lungo appostamento, di intercettare e fermare su via della Libertà a Bisceglie un’autovettura con due persone a bordo: un 50enne del posto, già noto per analoghi precedenti penali, alla guida del veicolo, e un suo complice.

 

Nel bagagliaio della macchina sono stati rinvenuti ben 80 chili di datteri di mare custoditi in 16 sacchi retinati. Il prodotto, di provenienza estera, è stato immediatamente sequestrato, per essere poi distrutto, come disposto dall’Autorità giudiziaria, nella zona di competenza del reparto aeronavale della Guardia Costiera in quel di Bari. I due malfattori sono stati denunciati.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.