Home Cronaca “Ti ricordi di me? Sono un vecchio amico”, anziani baresi truffati da...

“Ti ricordi di me? Sono un vecchio amico”, anziani baresi truffati da galantuomo: aprono la porta e vengono derubati

Anziani ancora una volta nel mirino di truffatori. Questa volta il presunto responsabile sarebbe un abile signore un po’ in là con gli anni che busserebbe alle porte di diversi appartamenti del Barese. La scusa, secondo quanto appreso dalla pagine della Gazzetta del Mezzogiorno, è sempre la stessa: “Sono un vecchio amico”. Una frase che pare abbia mandato in confusione più di una persona.

 

Si presenterebbe come un conoscente di gioventù per farsi invitare a entrare in casa. Dalle varie segnalazioni giunte alle forze dell’ordine l’uomo sarebbe stato descritto come un soggetto dai modi gentili, vestito bene e molto educato. Però sembra che, approfittando di un attimo di distrazione delle ignare vittime, si impossessi della prima cosa di valore a portata di mano.

 

Un vero e proprio attore, in base alle diverse segnalazioni circolate anche sui social network. L’invito è sempre quello di prestare attenzione ed, eventualmente, di denunciare simili episodi.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo