/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, quartiere Picone: 31enne rapinata e violentata a pochi passi dalla porta di casa. Caccia all'aggressore

Bari, quartiere Picone: 31enne rapinata e violentata a pochi passi dalla porta di casa. Caccia all'aggressore

Minacciata, rapinata e violentata all'interno del portone di casa al quartiere Picone. La vittima dell'aggressione una donna di 31 anni. A denunciare l'episodio il quotidiano Repubblica Bari. Da una una prima ricostruzione, un uomo vestito di nero e con scarpe rosse si sarebbe nascosto nel portone e lì avrebbe atteso la propria vittima. L'aggressore ha aggredito la giovane donna con un coltello, le ha sottratto il portafogli e poi l'avrebbe costretta a toccargli i genitali. Soltanto il rumore proveniente da un altro appartemento ha fatto desistere l'uomo, costringendolo alla fuga. La 31enne è stata trasportata in ospedale per le cure del caso. Sono in corso indagini per risalire all'identità del responsabile.

 

 

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.