Home Cronaca “C’è una sparatoria”, falso allarme alla festa patronale di Molfetta manda in...

“C’è una sparatoria”, falso allarme alla festa patronale di Molfetta manda in tilt la folla: dieci feriti

Una rissa avvenuta qualche minuto prima di mezzanotte nei pressi di una delle giostre, le prime persone che si allontanano in fretta, i fuochi d’artificio e poi il falso allarme: “stanno sparando!”. Da lì, il panico vero: un fuggi fuggi generale che, stando ad un primo conteggio, avrebbe prodotto una decina di feriti, per fortuna non gravi, mandati al tappeto da spintoni e gomitate. È accaduto ieri sera a Molfetta, durante la festa patronale in onore della Madonna dei Martiri.

 

Migliaia le persone che si sono lasciate avvolgere dal terrore e che, di conseguenza, hanno messo in atto una precipitosa fuga dalla “zona calda”, con diverse attività commerciali prese d’assalto dalla gente in cerca di riparo. Sul posto, oltre ai medici del 118, sono intervenuti i Carabinieri.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo