/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, Carrassi e Japigia al setaccio: arrestate cinque persone. In manette anche marito e moglie con l’hobby dello spaccio

Bari, Carrassi e Japigia al setaccio: arrestate cinque persone. In manette anche marito e moglie con l’hobby dello spaccio

Continuano i servizi di prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti pianificati nel capoluogo dai carabinieri di Bari in particolar modo nei fine settimana. Le verifiche ed i controlli sono stati eseguiti lungo le principali arterie stradali dei quartieri Carrassi e Japigia, nello specifico, nei luoghi di maggiore concentrazione di giovani nella fascia oraria serale e notturna.

 

L’operazione ha così permesso di arrestare due uomini, un 31enne e un 48enne, entrambi per diverse violazioni agli obblighi della sorveglianza speciale a cui sono sottoposti. Per i due l’Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

 

In manette è finito anche un giovane pusher di 18 anni, beccato nella flagranza di spaccio di 2 grammi di marijuana nei confronti di un minorenne, segnalato quindi alla Prefettura come assuntore di sostanze stupefacenti. Nella circostanza, il 18enne è stato trovato in possesso di altri 17 grammi di marijuana, 2 grammi di hashish ed una dose di cocaina. Anche per lui la competente Autorità Giudiziaria ha disposto gli arresti domiciliari.

 

Infine, in via Oberdan, i carabinieri hanno intercettato una coppia di sposi, 41 anni lui e 38 anni lei, sorpresi con una busta in cellophane contenente mezzo chilo di marijuana e con la somma contante di 550 euro in contanti ritenuta il provento dello spaccio. Come gli altri arrestati, anche loro, per il momento, sono finiti agli arresti domiciliari.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.