/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Scippano ragazza in largo Adua e provano a portar via una borsa da locale di via Bozzi: arrestati due extracomunitari

Scippano ragazza in largo Adua e provano a portar via una borsa da locale di via Bozzi: arrestati due extracomunitari

Questa notte le forze dell’ordine hanno arrestato un 27enne tunisino incensurato e un 28enne marocchino incensurato ma non in regola con le norme che disciplinano il soggiorno di cittadini extracomunitari sul territorio nazionale, ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso.

 

Intorno all’una i poliziotti sono intervenuti in un locale di via Giuseppe Bozzi dove era stata segnalata la presenza di due stranieri che avevano tentato di rubare la borsa di una cliente. I due erano stati messi in fuga dall’intervento del gestore del locale e da alcuni clienti.

 

Giunti sul posto, gli agenti hanno appreso la dinamica dei fatti ed una sommaria descrizione dei malfattori. Da quel momento, sono scattate le ricerche: così, in via Abbrescia, gli uomini in divisa hanno notato due persone corrispondenti alla descrizione precedentemente acquisita. Accortisi dell’arrivo della Volante, i due cittadini extracomunitari hanno tentato di scappare ma sono stati seguiti e fermati.

 

Durante il tentativo di fuga i due si sono sbarazzati di una pochette, successivamente recuperata dagli agenti. Sottoposti a perquisizione poi, sono stati inoltre trovati in possesso di un telefono cellulare. Gli accertamenti che sono seguiti hanno permesso di constatare che la pochette ed il telefono cellulare erano stati rubati ad una 25enne che aveva subito un furto nei pressi di largo Adua.

 

I due cittadini extracomunitari sono stati tratti in arresto e portati in carcere.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.