/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Blitz dei carabinieri a Castellana: travestiti da postini si fanno aprire la porta di casa e arrestano famiglia di spacciatori

Blitz dei carabinieri a Castellana: travestiti da postini si fanno aprire la porta di casa e arrestano famiglia di spacciatori

I carabinieri di Monopoli, nel corso di uno specifico servizio antidroga, hanno arrestato una 57enne e i suoi due figli di 26 e 33 anni, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

 

I militari, che da giorni monitoravano un appartamento di Castellana Grotte dal quale era stato notato un insolito andirivieni di ragazzi, ieri mattina hanno deciso di passare all’azione. Uno dei militari, travestito da postino, con il pretesto di dover consegnare della corrispondenza, si è fatto aprire la porta d’ingresso dell’appartamento: da lì hanno fatto immediata irruzione gli altri carabinieri.

 

Completamente colti alla sprovvista, i componenti dell’intero nucleo familiare sono stati sorpresi in compagnia di un giovane acquirente. L’immediata perquisizione, condotta anche con unità del Nucleo Cinofili di Modugno, ha consentito di rinvenire e sequestrare circa 10 grammi di hashish, una dose di cocaina, residui di eroina, un bilancino elettronico, materiale per il confezionamento e documentazione relativa alla contabilità dell’attività di spaccio.

 

I tre sono finiti agli arresti domiciliari presso la loro abitazione a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.