Bari, forza portiera dell’auto parcheggiata per rubare cellulare da una borsa: arrestato 27enne a Japigia

Bari, forza portiera dell’auto parcheggiata per rubare cellulare da una borsa: arrestato 27enne a Japigia

Nella giornata di ieri, a Bari, le forze dell’ordine hanno tratto in arresto in due diverse attività, un barese classe 1990, con precedenti di polizia specifici, ritenuto responsabile di furto aggravato, e un 58enne barese, anche lui con precedenti di polizia, responsabile di tentato furto aggravato.

 

Nella prima delle due operazioni, in una via del quartiere Japigia, gli agenti hanno beccato tre giovani mentre armeggiavano su un’autovettura parcheggiata. Alla vista degli uomini in divisa i tre si sono allontanati rapidamente: un componente del terzetto però è stato inseguito e bloccato dai poliziotti che lo hanno trovato in possesso di un cellulare del quale il ragazzo non è riuscito a giustificare il possesso. Nel contempo si è accertato che l’auto sulla quale armeggiavano i giovani presentava la serratura di una portiera danneggiata e in seguito il proprietario dell’auto ha dichiarato che dalla borsa lasciata all’interno dell’abitacolo era stato portato via un telefono cellulare: proprio quello rinvenuto addosso al 27enne. Il ragazzo è stato quindi arrestato per il reato di furto aggravato in concorso con persone rimaste ignote.

 

Più tardi poi, perlustrando il centro cittadino, i poliziotti hanno colto un uomo mentre armeggiava su di una motocicletta parcheggiata. Bloccato ed identificato, l’uomo aveva con sé diversi arnesi atti allo scasso e la serratura del bauletto posteriore della moto era stata effettivamente forzata. Date le circostanze, l’uomo è stato arrestato per il reato di tentato furto aggravato.

 

Entrambi gli arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari a disposizione della Autorità Giudiziaria in attesa del rito della direttissima.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.