/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Avvicina gli anziani per rubare la pensione appena prelevata, beccato ladro "in giacca e cravatta" a Triggiano


Avvicina gli anziani per rubare la pensione appena prelevata, beccato ladro "in giacca e cravatta" a Triggiano

Un 63enne di Triggiano è stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di furto aggravato ai danni di persone anziane. Le indagini dei militari sono partite a dicembre 2016, dopo la denuncia di una donna di 83enne che ha raccontato di essere stata avvicinata nell’androne della propria abitazione da un uomo elegante e dal portamento distinto.

 

Quest’ultimo, dopo averle chiesto un’informazione, le avrebbe sottratto una busta dalla borsa con una mossa fulminea contenente la pensione appena prelevata, per un importo di 700 euro. A febbraio del 2017 un altro colpo, portato a termine presumibilmente dalla stessa persona a Conversano. La vittima ancora una volta un anziano 85enne, avvicinato all’interno di una tabaccheria del paese e derubato con le stelle modalità della pensione di 1.300 euro.

 

La visione delle immagini di videosorveglianza e alcune testimonianze hanno permesso ai Carabinieri di riconoscere lo stesso soggetto in entrambi i furti. Motivo per cui la Procura ha potuto emettere la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti del 63enne. Sono in corso indagini per accertare se l’arrestato si sia reso responsabile di reati simili commessi ai danni di anziani degli altri paesi dell’hinterland barese.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.