Home Cronaca Venezuela, Roberto Di Matteo è stato rilasciato. Il papà del giornalista barese:...

Venezuela, Roberto Di Matteo è stato rilasciato. Il papà del giornalista barese: “Speriamo rientri in Italia”

Roberto Di Matteo, il giornalista barese in carcere in Venezuela, è stato rilasciato. Lo ha reso noto nella tarda serata di domenica l’unione l’l’Sntp (Sindicato Nacional de Trabajadores de la Prensa). Insieme a lui sono tornati in libertà anche il collega svizzero Filippo Rossi e al venezuelano Jesus Medina.

 

“Non sappiamo se adesso potrà restare in Venezuela o dovrà rientrare in Italia – spiega all’ANSA il padre del giornalista -. Noi speriamo rientri. Non lo abbiamo ancora sentito anche perché non ha il cellulare, glielo hanno sequestrato: suppongo che troverà la maniera per chiamare, e sicuramente contatterà prima la moglie. Qui siamo tutti felici per la notizia e speriamo stia rientrando anche perché ora dovrebbe stare attento a ogni minima mossa”.

 

Di Matteo era stato fermato con l’accusa di avere introdotto senza autorizzazione nel carcere di Tocoron strumentazioni per girare video e registrare audio. Il giornalista di origini pugliesi stava facendo una inchiesta sul penitenziario insieme con altri due colleghi.

 

“Abbiamo seguito la vicenda tramite la nostra ambasciata ed il nostro consolato generale a Caracas con la massima attenzione e per noi questa è una buona notizia”. Questo il commento del ministro degli Esteri, Angelino Alfano.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo