/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, occupavano abusivamente edifici e rubavano elettricità: sgomberate famiglie Rom sul Lungomare Sud

Bari, occupavano abusivamente edifici e rubavano elettricità: sgomberate famiglie Rom sul Lungomare Sud

Sono cinque le persone denunciate, due uomini e tre donne di etnia Rom, per i reati di occupazione abusiva di aree ed edifici privati e furto aggravato di corrente elettrica. L’intervento di Polizia Locale, Carabinieri e Servizi Sociali è stato effettuato sul Lungomare Giovine di Bari, all’interno di due immobili privati occupati abusivamente.

 

Il proprietario di uno dei due edifici aveva denunciato l’invasione degli stranieri i quali gli avevano impedito di entrare nella propria abitazione per eseguire alcuni lavori di bonifica. Nell’area privata adiacente, invece, era stato impiantato un piccolo campo abusivo, in cui sono stati identificati altri soggetti di nazionalità rumena. Il campo era alimentato da corrente elettrica grazie a un allaccio abusivo con la cabina Enel interrata presente sul lungomare.

 

A carico di uno dei cittadini trovati, già arrestato a luglio dello scorso anno dalla Polizia Locale per minacce e resistenza a pubblici ufficiali, è stato anche emesso un provvedimento di allontanamento e ritorno in Romania. I Servizi Sociali seguiranno anche la situazione degli obblighi scolastici e cicli vaccinali di un minore presente nel campo.

 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.