/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, branco di teppisti omofobi picchia due ragazzi in largo Adua: due giovani in manette. IL VIDEO dell'aggressione

Bari, branco di teppisti omofobi picchia due ragazzi in largo Adua: due giovani in manette. IL VIDEO dell'aggressione

Un 20enne e un 19enne, entrambi volti noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con l’accusa di rapina pluriaggravata in concorso e lesioni aggravate in concorso. I due lo scorso 8 giugno, assieme a un minore attualmente deferito alla Procura presso il Tribunale per i Minori e ad altre quattro persone non ancora identificate, si sarebbero resi responsabili di una violenta aggressione a una coppia di ragazzi (un italiano e l’altro di nazionalità spagnola), con offese umilianti e di stampo omofobo e provocando a entrambi lesioni personali al fine di impossessarsi di alcuni oggetti in oro ed argento da loro indossati.

 

L’aggressione si è verificata nel cuore della movida barese di questa estate, nei pressi dei locali attivi sull’affollato Largo Adua, alla presenza di numerose persone che in quegli istanti si stavano godendo una piacevole serata. Le immagini video acquisite dalla Squadra Mobile hanno consentito di ricostruire nel dettaglio la vicenda e, soprattutto, di constatare lo sgomento suscitato nelle persone presenti dall’estrema crudeltà dimostrata dagli aggressori.

 

Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Bari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Proseguono le indagini tese all’individuazione degli altri quattro complici. La vicenda è stata comunicata all’Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori istituito presso il Ministero dell’Interno per la tutela delle vittime dei reati a sfondo discriminatorio (hate crimes).

Bari, branco di teppisti omofobi picchia due ragazzi in largo Adua: due giovani in manette. IL VIDEO dell'aggressione
Watch the video

Bari, branco di teppisti omofobi picchia due ragazzi in largo Adua: due giovani in manette. IL VIDEO dell'aggressione

Un 20enne e un 19enne, entrambi volti noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati con l’accusa di rapina pluriaggravata in concorso e lesioni aggravate in concorso. I due lo scorso 8 giugno, assieme a un minore attualmente deferito alla Procura presso il Tribunale per i Minori e ad altre quattro persone non ancora identificate, si sarebbero resi responsabili di una violenta aggressione a una coppia di ragazzi (un italiano e l’altro di nazionalità spagnola), con offese umilianti e di stampo omofobo e provocando a entrambi lesioni personali al fine di impossessarsi di alcuni oggetti in oro ed argento da loro indossati.

 

L’aggressione si è verificata nel cuore della movida barese di questa estate, nei pressi dei locali attivi sull’affollato Largo Adua, alla presenza di numerose persone che in quegli istanti si stavano godendo una piacevole serata. Le immagini video acquisite dalla Squadra Mobile hanno consentito di ricostruire nel dettaglio la vicenda e, soprattutto, di constatare lo sgomento suscitato nelle persone presenti dall’estrema crudeltà dimostrata dagli aggressori.

 

Dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Bari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Proseguono le indagini tese all’individuazione degli altri quattro complici. La vicenda è stata comunicata all’Osservatorio per la Sicurezza Contro gli Atti Discriminatori istituito presso il Ministero dell’Interno per la tutela delle vittime dei reati a sfondo discriminatorio (hate crimes).

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.