Home Cronaca Triggiano, nei pressi del Fallacara con una pistola pronta a far fuoco...

Triggiano, nei pressi del Fallacara con una pistola pronta a far fuoco nascosta in auto: arrestato pregiudicato 40enne

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Michele Costantino, pregiudicato quarantenne già sottoposto alla misura della sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Cassano Murge ed attualmente residente a Bari, è stato tratto in arresto dalle forze dell’ordine nella flagranza dei reati di detenzione abusiva di arma clandestina, munizioni e ricettazione.

 

In particolare, l’uomo è stato notato dai poliziotti dapprima mentre si aggirava, con fare sospetto, in prossimità dell’ospedale Fallacara di Triggiano e poi armeggiare all’interno di un’autovettura parcheggiata nelle vicinanze, successivamente risultata essere di sua proprietà.

 

Gli agenti hanno pertanto proceduto ad un accurato controllo a carico dell’uomo e del suo veicolo al cui interno, nascosta nel vano della leva del cambio, è stata rinvenuta una pistola semiautomatica carica e pronta a far fuoco, completa di caricatore contenente cinque proiettili calibro 9. L’arma è risultata essere di produzione artigianale, ottenuta mediante modifica di una pistola a salve, con una tecnica simile a quella riscontrata su altre armi sequestrate nelle ultime settimane.

 

Al termine degli atti di rito l’uomo è stato portato nel carcere di Bari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La pistola sequestrata è stata sottoposta al vaglio tecnico e balistico da parte degli agenti della Scientifica al fine di risalire alla provenienza dell’arma e verificarne l’eventuale utilizzo in recenti fatti di sangue.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui