Home Cronaca Furti d’auto tra Bitritto, Grumo e Toritto: scoperto il posto dove le...

Furti d’auto tra Bitritto, Grumo e Toritto: scoperto il posto dove le vetture venivano smontate. In manette 44enne

Il fenomeno dei furti d’auto che ha interessato in particolare i Comuni di Bitritto, Grumo e Toritto ha fatto predisporre un piano straordinario di controllo del territorio da parte dei carabinieri della Compagnia di Modugno che ieri mattina ha dato i suoi primi frutti.

 

Infatti, tra Grumo Appula e Toritto, i militari delle locali stazioni con la collaborazione dei colleghi del Nucleo Operativo della Compagnia di Modugno, hanno scoperto il luogo dove venivano smontate le autovetture rubate. La circostanza di aver intuito che in quel posto venissero smontate le autovetture dopo il furto ha consentito di predisporre un servizio di osservazione a seguito del quale i Carabinieri hanno sorpreso due uomini mentre caricavano a bordo di un camion i pezzi smontati da una Hyundai e da una Golf rubate il giorno prima a Bitritto e Grumo Appula.

 

Una volta sorpresi i due malfattori hanno tentato la fuga a piedi nelle campagne circostanti ma per uno dei due, un pregiudicato di 44 anni di Grumo Appula, bloccato in corsa, sono scattate le manette.

 

Sul posto, oltre ad aver rinvenuto le carcasse delle due suddette autovetture, sono state trovate anche numerose parti di altre auto che si sospetta siano state rubate nei giorni addietro. Il materiale è stato sequestrato in attesa delle successive verifiche per risalire ai legittimi proprietari mentre l’arrestato è stato condotto in carcere a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Sono in corso indagini per risalire al complice che è riuscito a scappare.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo