/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, il "ragazzo della frutta" colpisce ancora: irruzione nell'asilo nido Villari

Bari, il "ragazzo della frutta" colpisce ancora: irruzione nell'asilo nido Villari

Niente pare essere cambiato dopo l’irruzione del “ragazzo della frutta” all’interno di uno studio legale lo scorso luglio. Nonostante le segnalazioni alle forze dell’ordine, susseguitesi nei mesi successivi fino ad oggi, il giovane sembra continuare a molestare i cittadini baresi, imponendo a chiunque gli capiti a tiro di comprare della frutta e, in caso di rifiuto, partono le parolacce e in alcuni casi anche l’aggressione fisica. Il soggetto, che a volte pare essere irascibile, questa volta avrebbe scelto l’asilo nido Villari per la sua “vendita porta a porta”. Il personale all’interno della struttura, secondo quanto appreso, ha provato ad allontanare il ragazzo che, di tutta risposta, avrebbe reagito in maniera violenta, provando ad aggredire il personale. Immediatamente sono stati chiamati i Carabinieri che, quando sono arrivati sul posto, non hanno trovato nessuno. Evidentemente il giovane era già fuggito. Dall’asilo, al momento, non sembra essere stata fatta alcuna denuncia.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.