/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

"Il 2 novembre è arrivato e devi morire", l'ultimo messaggio dello stalker alla sua vittima: arrestato 48enne di Bitonto

"Il 2 novembre è arrivato e devi morire", l'ultimo messaggio dello stalker alla sua vittima: arrestato 48enne di Bitonto

Avrebbe perseguitato un’ex collega di lavoro per oltre un anno fino ad arrivare a vere e proprie minacce di morte. “Il 2 novembre è arrivato e devi morire…” sarebbe l’ultimo dei messaggi inviati alla vittima da un 48enne di Bitonto, volto noto alle forze dell’ordine. Il soggetto, per nulla intimorito dall’avviso di conclusione indagini partite nel 2016, a seguito della denuncia della donna, avrebbe continuato con una serie di atti persecutori sfociati in una serie di minacce di minacce di morte, che hanno manifestato un’aggressività sempre maggiore, fino a quel macabro conto alla rovescia in attesa della celebrazione della giornata dei defunti. Una escalation che per fortuna ha trovato una pronta risposta da parte delle istituzioni che sono intervenute in aiuto della vittima, raccogliendo una serie di elementi che hanno permesso all’Autorità Giudiziaria di emettere l’Ordinanza di Custodia Cautelare in carcere. Il 48enne, infatti, è stato arrestato e si trova adesso nella Casa Circondariale di Bari.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.