/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, beccato al Porto con 160 chili di formaggi senza certificazione: merce distrutta per motivi di salute pubblica

Bari, beccato al Porto con 160 chili di formaggi senza certificazione: merce distrutta per motivi di salute pubblica

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Bari, nell’ambito delle attività di contrasto alle attività illecite hanno sequestrato, in collaborazione con i militari della Guardia di Finanza, 160 chili di formaggi non accompagnati da necessaria certificazione per l’introduzione nella Comunità Europea di scorte personali di prodotti di origine animale. La merce, in possesso di un cittadino di nazionalità albanese, è stata quindi opportunamente distrutta per motivi di salute pubblica.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.