Home Cronaca Bari, chiede di essere regolarizzato come minore non accompagnato ma in realtà...

Bari, chiede di essere regolarizzato come minore non accompagnato ma in realtà ha 27 anni: cittadino del Bangladesh denunciato

Si era presentato agli Uffici dei Servizi Sociali comunali per chiedere di essere regolarizzato come minore straniero non accompagnato: un particolare status per cui la normativa prevede l’obbligo dell’accoglienza da parte dello Stato Italiano. Durante la procedura di controllo prevista ed organizzata dal Comune di Bari e dalla Polizia Locale è saltato fuori però che si trattava di soggetto di 27 anni del Bangladesh già identificato in passato da altre Forze di Polizia.

 

L’uomo, così, è stato denunciato per false dichiarazioni a pubblico ufficiale ed immigrazione clandestina e per lui sono state avviate le procedure per il decreto di espulsione. L’uomo, tra le altre cose, risultava munito di un documento falso: un certificato di nascita rilasciato da pseudo uffici anagrafe del Bangladesh.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Dì la tua! Commenta l'articolo