Home Cronaca Bari, chiede di essere regolarizzato come minore non accompagnato ma in realtà...

Bari, chiede di essere regolarizzato come minore non accompagnato ma in realtà ha 27 anni: cittadino del Bangladesh denunciato

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Si era presentato agli Uffici dei Servizi Sociali comunali per chiedere di essere regolarizzato come minore straniero non accompagnato: un particolare status per cui la normativa prevede l’obbligo dell’accoglienza da parte dello Stato Italiano. Durante la procedura di controllo prevista ed organizzata dal Comune di Bari e dalla Polizia Locale è saltato fuori però che si trattava di soggetto di 27 anni del Bangladesh già identificato in passato da altre Forze di Polizia.

 

L’uomo, così, è stato denunciato per false dichiarazioni a pubblico ufficiale ed immigrazione clandestina e per lui sono state avviate le procedure per il decreto di espulsione. L’uomo, tra le altre cose, risultava munito di un documento falso: un certificato di nascita rilasciato da pseudo uffici anagrafe del Bangladesh.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui