/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Giovinazzo, okay del Comune ai lavori nella vecchia casa di riposo: abusivo prende a pugni vicesindaco

Giovinazzo, okay del Comune ai lavori nella vecchia casa di riposo: abusivo prende a pugni vicesindaco

È stato colpito prima con un casco e poi con tre pugni al petto. L’aggredito è Michele Sollecito, vicesindaco di Giovinazzo, ed i fatti sono accaduti giovedì scorso, seppure una nota dell’amministrazione comunale li ha resi noti soltanto in queste ore. L’aggressore invece è un soggetto già noto alle forze dell’ordine che da tempo occupava abusivamente alcuni spazi della casa di riposo San Francesco.

 

Nella giornata di giovedì, appunto, è stato firmato il contratto con l’impresa appaltatrice dei lavori di ristrutturazione: passaggio necessario per l’ottenimento della nuova autorizzazione al funzionamento.

 

L’abusivo, poco dopo la firma, ha intercettato Sollecito pretendendo che fosse liberato l’accesso alla struttura già precedentemente interdetto con alcuni lucchetti. Alla risposta negativa è scattata quindi l’aggressione, soffocata dopo i primi colpi dall’intervento della Polizia Locale e dei Carabinieri.

 

Insulti e minacce, a quanto si apprende, sono stati riservati invece a un’assistente sociale che con il vicesindaco ha presentato denuncia.

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.