/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, tentano di occupare liceo ma vengono fermati da guardia privata: “Ci ha puntato contro la pistola”

Bari, tentano di occupare liceo ma vengono fermati da guardia privata: “Ci ha puntato contro la pistola”

Come molti colleghi hanno fatto nei giorni scorsi, hanno provato ad occupare gli spazi del loro istituto nella notte tra domenica e lunedì per manifestare contro il modus operandi dell’alternanza scuola-lavoro ma, stando a quanto riferiscono, sarebbero stati fermati dalla guardia privata incaricata di sorvegliare la scuola con una pistola puntata ad altezza uomo. Questo il racconto di alcuni studenti del liceo artistico De Nittis - Pascali di Bari.

 

I ragazzi, dopo una riunione avvenuta nelle prime ore della giornata davanti all’edificio di via Timavo, continuano la protesta a braccia incrociate. La dirigente scolastica Irma D’Ambrosio, invece, sta provando a fare luce sull’accaduto con l’agenzia che si occupa della vigilanza.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.