/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Fermato per un fanale rotto finisce in cella: 28enne di Cassano beccato con armi, cocaina e marijuana

Fermato per un fanale rotto finisce in cella: 28enne di Cassano beccato con armi, cocaina e marijuana

Un semplice controllo per un fanalino rotto ha permesso ai Carabinieri di arrestare un 28enne di Cassano delle Murge con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di arma da sparo. L'uomo, fermatosi all'Alt imposto dai militari, avrebbe dato segni di nervosismo tali da indurre gli stessi ad approfondire il controllo con una perquisizione personale e presso la sua abitazione. 

 

Nel cappuccio della felpa indossata dal soggetto sono stati trovati 100 grammi di cocaina nascosti in un involucro termosigillato. In casa del malvivente, invece, sono stati scoperti altri 20 grammi di cocaina e 260 grammi di marijuana, oltre a una pistola Beretta calibro 7.65 con matricola abrasa e relativo munizionamento. Per il 28enne, arrestato dai Carabinieri, si sono aperte le porte del carcere di Bari. 

BLOG COMMENTS POWERED BY DISQUS

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato.