Home Cronaca Bari, bimbo ingoia oggetto in casa: interviene poliziotto e lo salva

Bari, bimbo ingoia oggetto in casa: interviene poliziotto e lo salva

Tempo di lettura stimato: 1 minuto

Un bambino colto da una grave crisi respiratoria causata da un oggetto che aveva ingoiato, è stato salvato da uno dei poliziotti intervenuti nell’abitazione dove il piccolo si trovava. L’agente di polizia lo ha afferrato e con una manovra è riuscito a far espellere l’oggetto. Il bambino, che non è in pericolo di vita, è stato trasportato prima nel policlinico di Bari e poi nell’ospedale pediatrico Giovanni XXIII per essere monitorato e sottoposto ad iperventilazione con ossigeno. L’episodio – di cui è stata data notizia oggi – è avvenuto a Bari la sera dello scorso 30 dicembre. Numerose segnalazioni giunte al 113 descrivevano una donna disperata che per strada invocava aiuto per il suo figlioletto. Gli agenti hanno quindi raggiunto l’appartamento, all’interno del quale si trovava il marito della donna che aveva in braccio il piccolo colto da malore. E’ quindi intervenuto uno dei poliziotti che è riuscito a salvare il piccolo.

Riceverai una mail per la validazione dell'iscrizione. Leggi la nostra guida alla privacy

Lascia un commento

Inserisci un commento!
Inserisci il tuo nome qui