/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione sulla Carbonara-Modugno: denunciata 40enne

Sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione sulla Carbonara-Modugno: denunciata 40enne

Una nuova operazione congiunta di Polizia Locale e Polizia di Stato è stata eseguita nelle scorse ore sulla strada provinciale Carbonara-Modugno. Nel mirino degli agenti, che hanno potuto contare sul supporto del Pronto Intervento Sociale dei servizi sociali comunali, la piaga dello sfruttamento della prostituzione nelle aree extraurbane.

 

Nello specifico, di fronte il santuario Madonna della Grotta, i poliziotti hanno fermato quattro donne dedite al meretricio: tre giovani nigeriane di età compresa tra i 20 e i 25 anni e una donna italiana 40enne.

 

La donna italiana, già sorpresa nella stessa zona con un’ingente somma di danaro nella borsa lo scorso 21 dicembre, aveva di nuovo con sé alcune migliaia di euro ed è stata pertanto denunciata per il reato di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. Ulteriori indagini sono in corso per individuare eventuali altri complici della donna.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.