/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

Bari, insulto sessista alla Melini durante il Consiglio comunale. L’avvocato di Colella dopo l’interrogatorio: “Il mio assistito è sereno”

Bari, insulto sessista alla Melini durante il Consiglio comunale. L’avvocato di Colella dopo l’interrogatorio: “Il mio assistito è sereno”

Ha negato anche davanti al pm di essere l'autore della scritta sessista contro la consigliera comunale di Bari Irma Melini il collega del Movimento 5 Stelle Francesco Colella indagato per diffamazione aggravata.

 

Colella, difeso dall'avvocato Gianfranco Schirone, è stato interrogato in Procura dal procuratore aggiunto Roberto Rossi.

 

"Il mio assistito è sereno, si dichiara totalmente estraneo - ha detto il legale - ed è disponibile a sottoporsi a qualsiasi altra consulenza sia di parte del pubblico ministero o qualunque perizia disposta eventualmente in futuro da un giudice terzo".

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.