/* pubblicità google */ /* pubblicità automatica negli articoli */

“Omissione di lavori e conseguente pericolo di rovina”: sequestrato il Palazzo Ducale di Casamassima

“Omissione di lavori e conseguente pericolo di rovina”: sequestrato il Palazzo Ducale di Casamassima

La Guardia Costiera di Bari e i Carabinieri del Nucleo di Bari del Comando Tutela Patrimonio Culturale, nella mattinata di oggi, hanno proceduto all’esecuzione del provvedimento di sequestro preventivo del Palazzo Ducale di Casamassima. L’immobile, di notevoli dimensioni e la cui edificazione ha avuto inizio nel XII secolo, è di interesse storico-culturale.

 

La vicenda riguarda l’omissione di lavori sul Palazzo Ducale fino a determinarne l’attuale pericolo di rovina con intuibili rischi per le persone, oltre che omissione di adempimenti previsti dal Codice dei Beni Culturali ed Ambientali e condotte di danneggiamento in seguito ad interventi edilizi effettuati negli anni passati all’interno della struttura.

 

A ricostruire dettagliatamente la vicenda sono stati gli agenti della polizia giudiziaria, il servizio SPESAL della ASL e alcuni consulenti tecnici. L’edificio è di proprietà del Comune e di numerosi privati in corso di identificazione.

Utilizziamo cookies per fornirti la miglior esperienza di navigazione. Nessun tuo dato sensibile sarà salvato ne venduto a terzi come da richiesta del GDPR.